Consigli di viaggio

Voli low cost: dove trovarli

Nel mondo dei viaggi “tra le nuvole”, una modalità che ha riscosso e sta riscuotendo successo è rappresentata dai voli low cost. Tra i vari mezzi di trasporto, l’aereo è senza dubbio ai primi posti. Nel corso dei decenni sempre più persone hanno deciso di prendere l’aereo sia per la comodità che per la velocità con cui ci si sposta da un Paese ad un altro rispetto ad esempio al treno o alla nave.

Ma dove trovare i voli low cost e quali sono i trucchi per risparmiare ? Ecco per te una mini guida per rispondere a tutte le tue domande.

Dove trovare voli low cost

 Skyscanner

Puoi trovare i voli low cost su vari siti internet. Uno tra i più famosi e cliccati è Skyscanner. Questo è un motore di ricerca che ti propone, scegliendo la destinazione, tutti i voli low cost disponibili e i relativi prezzi. C’è da sottolineare che Skyscanner non si occupa della vendita dei biglietti.

Kayak

Un altro sito molto conosciuto è Kayak. Qui puoi ricercare i voli low cost più convenienti. Questo motore di ricerca ha anche un applicazione per smartphone e ti invia un alert quando scende il prezzo del volo desiderato. Kayak è anche specializzato nella ricerca di hotel, case vacanze e della combinazione volo+hotel.

Momondo

Momondo è un altro motore di ricerca che ti propone, in base alla destinazione che inserisci, i voli low cost più economici. Questo sito compara i prezzi di varie compagnie aeree, consigliandoti sempre la soluzione migliore sia dal punto economico che come tragitto (se è un volo diretto oppure se sono previsto scali).

Trabber

Un altro motore di ricerca è Trabber, che ti permette di ricercare il tuo volo aereo low cost tra ben 65 siti. Un punto a favore di Trabber è che ti fornisce il prezzo finale del volo, comprensivo di tasse per le valigie. Inoltre ti permette di inserire se desideri un volo diretto oppure con scali e ti dà la possibilità di vedere il prezzo finale del biglietto inserendo come modalità di pagamento la carta di credito o quella prepagata ( per esempio Pay Pal).

Altri motori di ricerca

Altri motori di ricerca famosi dove puoi ricercare i voli low cost sono: Opodo, Volagratis,eDreams.

Recentemente anche Google ha creato un motore di ricerca dove puoi trovare il volo low cost che fa per te. I voli vengono classificati in base al prezzo. Una volta che hai scelto quello che fa per te, Google Flights ti indirizza (tramite link) sul sito della compagnia aerea dell’offerta cliccata, dove puoi procedere all’acquisto. Anche Google Flights ha un servizio di alert, che ti avvisa quando sono disponibili i prezzi più vantaggiosi.

Kiwi

Un sito che merita sicuramente un cenno a parte è Kiwi (conosciuto in passato come Skypicker). Qui non solo ha la classica funzione del motore di ricerca, ma puoi anche acquistare direttamente i biglietti senza andare sul sito della compagnia aerea prescelta.

Una funzione molto divertente e utile è il cerchio sulla mappa, che ti permette di scegliere l’aeroporto di partenza e di visionare tutti i voli low cost disponibili.

Un’altra particolarità di Kiwi è che punta molto sull’aspetto degli scali. In questo modo possono venir fuori dei prezzi davvero sorprendenti e abbordabili da un punto di vista economico. Per quanto riguarda l’assistenza, oltre che sul sito stesso, hai anche un numero di telefono con degli addetti sempre pronti a venire incontro ad ogni tua esigenza.

Voli low cost: i trucchi per risparmiare

Quando acquistare il biglietto

Quando decidi di acquistare un biglietto low cost, non conviene comprarlo appena è visibile il volo e neanche pochi giorni prima della partenza. I prezzi migliori li puoi trovare circa 6 – 7 settimane prima della partenza. Il giorno migliore secondo molti per prenotare è il martedì, perché le varie compagnie aeree inseriscono offerte e prezzi scontati. Sicuramente non ti conviene acquistare un biglietto durante il week end, perché le tariffe salgono in modo considerevole.

Flessibilità sulle date

Un altro consiglio che ti voglio dare per farti risparmiare il più possibile, è quello di non essere rigido sulle date di partenza. La flessibilità è uno dei trucchi che possono farti risparmiare . Ti consiglio inoltre di partire durante la settimana (è da escludere il week end) e di scegliere i voli di sera tardi o la mattina presto.

Acquisto separato dei biglietti

Ti conviene acquistare separatamente i biglietti di andata e di ritorno. Puoi trovare dei prezzi agevolati sul singolo biglietto rispetto alla possibilità di comprarli in coppia.

Occhio agli scali

Tramite i vari motori di ricerca, verifica se risparmi di più prenotando un volo diretto oppure se ti conviene economicamente acquistarne uno che preveda scali. Gli scali rappresentano per molti una seccatura, ma possono farti abbassare il prezzo finale del biglietto.

Iscrizione alle newsletter

Se ti iscrivi alle newsletter delle varie compagnie aeree, hai la possibilità di visionare per primo le offerte proposte. In questo modo acquisterai i biglietti ad un prezzo molto vantaggioso.

Cancellazione dei cookies

Ti consiglio di cancellare i cookies. Il motivo? Le varie compagnie aeree e i motori di ricerca ogni volta che visioni ripetutamente un determinato volo, tendono a far salire il prezzo. La soluzione è per l’appunto la cancellazione dei cookies oppure l’utilizzo di un browser per visionare le offerte e di un altro per acquistare i biglietti.

Un’altra possibilità per aggirare la problematica dei cookies, è anche l’utilizzo di dispositivi diversi. Ad esempio con il pc di casa vedi i voli e con il tablet acquisti i biglietti.

Conclusioni

A questo punto non ti resta che prenotare il tuo volo e raggiungere la meta desiderata. Se ti va la tuo ritorno lascia un commento. Fammi sapere come è andata la tua esperienza con i voli low cost.

One Response

  1. Monica

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi avere di più?
SEGUI LE GUIDE DI VIAGGIO

Riceverai gratuitamente i nostri consigli, senza alcun tipo di spam.

Grazie per la tua iscrizione.

Qualcosa è andato storto, riprova.

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti la politica dei cookie. info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close