Consigli di viaggio

Il pescaturismo e l’ittiturismo

Nel mondo variegato e innovativo del turismo, due nuove forme che si stanno diffondendo sempre di più in questi ultimi anni sono il pescaturismo e l’ittiturismo. Se è la prima volta che ti accosti a queste forme di turismo esperienziale, non c’è nessun problema. Ecco per te infatti tutte le informazioni che bisogna sapere e i luoghi dove puoi trovare queste due nuove forme di turismo.

Pescaturismo cos’è?

Il pescaturismo consiste nell’andare a bordo delle navi da pesca, fare delle gite lungo le coste e ammirare le attività dei pescatori. In questo modo puoi apprendere da vicino il duro lavoro dei pescatori, entrare a stretto contatto con il loro mondo e vivere un’esperienza del tutto nuova. Puoi fare pescaturismo indipendentemente dall’età, infatti è un ‘attività aperta a tutti. I minori di 14 anni, hanno bisogno però di un accompagnatore. Il pescaturismo può essere fatto sia di giorno che di notte.

Cosa significa ittiturismo?

Per ittiturismo si intende l’opportunità di essere ospitati in case di pescatori e in borghi marinari. Il fattore importante dell’ittiturismo è la possibilità di mangiare un menù completamente a base di pesce, molte volte cucinato dagli stessi pescatori.

Pescaturismo e ittiturismo a Chioggia

A Chioggia puoi fare pescaturismo imbarcandoti sul catamarano Comfort. Questa nave rappresenta un punto di riferimento nel settore e puoi osservare le attività dei pescatori anche dal solarium situato sul ponte superiore e attrezzato di lettini.

Il catamarano Comfort ti dà la possibilità di fare pesca turismo da aprile fino a novembre e nel periodo estivo è possibile partecipare a battute di pesca anche di notte.

Per quanto riguarda l’ambito dell’ittiturismo a Chioggia, puoi provare l’ittiturismo “Da Alessandro”, dove puoi degustare un menù tipicamente marinaresco in un ambiente semplice ma accogliente. Altri ittiturismi sono: “Ai Casoni” e “La Dosana”.

Il peschereccio “Nonno Renzo” organizza della battute di pesca e anche delle escursioni per ammirare le varie bellezze esistenti nella laguna veneta. Il peschereccio è dotato di ogni tipo di comfort per farti vivere un’esperienza unica ed indimenticabile a stretto contatto con il mare. Se vuoi hai anche la possibilità di pranzare o cenare a bordo, con prodotti freschissimi a chilometro zero.

Ittiturismo a Muggia

A Muggia, comune in provincia di Trieste a due passi dal confine con la Slovenia, c’è l’ittiturismo “La Terrazza”. Questo ittiuturismo è nato del 2004, dalla passione per il mare dei proprietari Giancarlo ed Elisabetta. A bordo dei sui pescherecci Giancarlo ogni giorno pesca tante squisitezze ittiche. Tutto ciò che viene pescato viene cucinato presso l’ittiturismo dalla moglie Elisabetta. Le pietanze variano quotidianamente a seconda del pescato giornaliero e sono preparate con grande passione, maestria e professionalità.

Pescaturismo a Camogli

Nel paese di Camogli,situato nella riviera ligure di Levante, puoi fare pescaturismo a bordo del Castel Dragone. Questo peschereccio ti offre l’opportunità non solo di osservare il lavoro dei pescatori, ma anche di partecipare attivamente in prima persona. Oltre al pescaturismo, lo staff è pronto ad offrirti delle suggestive escursioni lungo la costa e un ottimo pranzo logicamente a base di pesce.

Ittiturismo a Boccadasse

Nel borgo marinaro di Boccadasse, facente parte della città di Genova, puoi trovare una valida offerta ittituristica. Da vari anni vi è GE 8317, che è un’osteria marinara dove puoi degustare il pesce a chilometro zero. Il pescato del giorno della Cooperativa Pescatori Boccadasse, ti viene proposto in tavola con ricette tradizionali ma molto gustose. Una particolarità è l’aperitivo, che consiste in un fritto di pesce fatto al momento, che puoi assaporare in riva al mare accompagnato da un cocktail o da un bicchiere di vino locale.

Ittiturismo a Sanremo

A Sanremo, nota località a livello nazionale ed internazionale della riviera ligure di Ponente, si trova l’ittiturismo “Motobarca Patrizia”. In questo locale puoi assaporare il pesce pescato direttamente dal marito e dal figlio della titolare Patrizia. Dal mare il pescato arriva poi direttamente in tavola con tante pietanze innovative e gustose,cucinate con grande cura e passione.

Pescaturismo a Cesenatico

A Cesenatico, nota località della riviera romagnola, il pescaturismo è ormai un’attività consolidata da vari anni. La cooperativa “Casa del Pescatore” si occupa di pescaturismo da una decina d’anni. Puoi salire a bordo dei pescherecci e osservare il lavoro dei pescatori e partecipare in prima persona a qualche attività di pesca. In più hai la possibilità di partecipare ad interessanti escursioni come ad esempio la visita del Mercato Ittico e dei Borghi dei Marinari e di assaporare il pescato del giorno preparato a bordo o a terra seguendo le ricette della tradizione culinaria locale.

Pescaturismo famiglia Torresi

Un’altra realtà importante a Cesenatico per il pescaturismo è la famiglia Torresi, molto conosciuta in zona e da anni impegnata nella pesca. A bordo del loro motopeschereccio Federica II, puoi osservare da vicino il loro lavoro e i trucchi del mestiere. Oltre all’attività di pesca puoi partecipare a delle gite lungo la costa e agli impianti di molluschicoltura.

Fiore all’occhiello è la possibilità a bordo di degustare il pesce pescato con gustose ricette preparate stesso dalla famiglia Torresi. La novità è la possibilità di visitare a terra il magazzino della famiglia, dove conservano reti e attrezzature per la pesca. Nel magazzino inoltre vi è anche un centro di degustazione dove puoi assaporare squisiti piatti a base di pesce e della tradizione romagnola.

Pescaturismo a Porto Garibaldi

A Porto Garibaldi, frazione del comune di Comacchio, puoi effettuare il pescaturismo a bordo della motonave Andrea Doria. La motonave è dotata di ogni comfort ed è specializzata nella pesca di sgombri e palamiti. Puoi osservare il duro lavoro dei pescatori e partecipare anche tu in prima persona. Se non hai l’attrezzatura idonea per la pesca, non c’è alcun problema perché puoi noleggiarla stesso a bordo.

Le partenze vengono effettuate da Aprile a Novembre, ogni giorno alle ore 8.00 e il rientro è previsto per le 17.00. Il pescaturismo a Porto Garibaldi viene effettuato anche dalle motonavi Rossana e Federica, dove puoi partecipare a numerose attività di pesca sia diurne che notturne e partecipare alle varie escursioni che vengono organizzate dallo staff.

Pescaturismo a Goro

Il pescaturismo a Goro, è un’importante attività per l’economia dei pescatori di questo piccolo centro alle foci del Po’. A bordo del motopesca Virbo, puoi vivere una giornata indimenticabile all’insegna della pesca allo sgombro e alla palamita.

Oltre ad assistere al lavoro dei pescatori e a partecipare attivamente alle varie fasi della pesca, ad ora di pranzo puoi degustare ottimi piatti a base di pesce appena pescato. Evento importante sono anche le escursioni organizzate nella Sacca di Goro, dove puoi visitare gli impianti delle vongole veraci e ammirare dei luoghi dalla natura incontaminata.

Pescaturismo a Talamone

A Talamone, frazione del comune di Orbetello nella Maremma Toscana, hai la possibilità di fare il pescaturismo a bordo del peschereccio Sirena di Paolo Fanciulli. Questo pescatore molto noto in Maremma è pronto a farti vivere una giornata indimenticabile. Non solo puoi osservare da vicino il suo lavoro, ma anche partecipare in prima persona alle varie fasi delle pesca.

A pranzo, se vuoi puoi degustare delle ottime pietanze preparate con il pescato del giorno. Puoi scegliere se assaporare il pranzo a bordo, nel bosco, o a casa di Paolo Fanciulli. Come si può notare l’offerta ittituristica è molto ampia a Talamone. Inoltre Paolo Fanciulli è pronto a coinvolgerti anche con tante gite alla scoperta del Parco Naturale della Maremma e con attività fotografiche della fauna locale.

Pescaturismo a Viareggio

A Viareggio, nota località balneare e culturale della costa toscana, puoi provare l’esperienza del pescaturismo a bordo del peschereccio Evolution. Il comandante Alfio e l’intero equipaggio è pronto a farti vivere una giornata a stretto contatto con il mare e il mondo ittico.

Puoi osservare le fasi della pesca e partecipare attivamente in prima persona. A bordo,inoltre, puoi degustare anche un ottimo pranzo a base di pesce, cucinato con grande maestria e seguendo le tradizioni culinarie locali.

Il Nuovo Bagliore è un altro peschereccio viareggino, dove puoi effettuare pescaturismo, assaporare a bordo pietanze con il pescato del giorno e vivere dei momenti emozionanti con le gite organizzate per l’avvistamento dei delfini.

Pescaturismo a Vieste

A Vieste, comune della Puglia garganica in provincia di Foggia, puoi provare l’esperienza del pescaturismo a bordo della Motobarca Eolo. Il comandante Michele Impagnatiello è pronto a farti passare una giornata a contatto con il mare e con il mondo ittico. Se sei appassionato dal mondo della pesca è un’occasione che non puoi perdere, perché puoi apprendere le varie tecniche dei pescatori locali e partecipare in prima persona alle fasi delle pesca.

Il pescato del giorno puoi assaporarlo stesso a bordo tramite delle appetitose pietanze della tradizione culinaria locale. Molto interessanti sono anche le escursioni organizzate dal comandante, per farti conoscere le meraviglie della costa garganica.

Pescaturismo a Taranto

A Taranto puoi passare una giornata all’insegna del pescaturismo sulla barca San Michele. L’imbarco è previsto al tramonto,puoi osservare da vicino il lavoro dei pescatori e le varie fasi della pesca. Il pescato puoi degustarlo cenando a bordo, con delle ricette gustose e tipiche della tradizione pugliese. C’è la possibilità anche di effettuare escursioni per ammirare le bellezze delle costa.

Pescaturismo a Porto Cesareo

Nel meraviglioso Salento, precisamente a Porto Cesareo, hai la possibilità di provare l’esperienza del pescaturismo con l’associazione “Pescaturismo per vivere il mare”. Salendo a bordo dell’imbarcazione “Sparviere” puoi apprendere i segreti dei pescatori ed osservare da vicino tutto ciò che riguarda il loro lavoro. Non manca certo la parta culinaria. Infatti puoi degustare sullo “Sparviere” il pescato del giorno attraverso gustosi piatti preparati dalla moglie del comandante. L’associazione è pronta a coinvolgerti anche in varie gite per ammirare le bellezze naturali e paesaggistiche della costa.

Pescaturismo a Gallipoli

Nella città di Gallipoli, il pescaturismo è un’attività che sta avendo sempre maggiore successo e un considerevole incremento turistico. La cooperativa “Il Faro” si occupa del pescaturismo e ti propone di passare una giornata indimenticabile con i pescatori locali. A bordo puoi osservare le fasi della pesca e se vuoi puoi anche aiutare i pescatori nel tirare le reti e pulire il pescato. Quest’attività è anche l’occasione per conoscere le meraviglie della costa salentina.

Pescaturismo ad Ischia

Ad Ischia, il pescaturismo è ormai di casa grazie alle numerose cooperative di pescatori che si occupano di quest’attività. Salendo a bordo delle varie imbarcazioni hai la possibilità di ammirare il panorama unico e suggestivo dell’isola con le sue meravigliose coste. La parte più pratica della giornata è l’osservazione del lavoro dei pescatori e la partecipazione nel salpare le reti. Il pescato del giorno poi viene assaporato stesso a bordo tramite le gustose ricette rispettose delle tradizioni culinarie locali.

Pescaturismo a Siracusa

A Siracusa, nota località della Sicilia sud-orientale l’attività di pescaturismo è molto diffusa. Le cooperative che si occupano di quest’attività sono varie e sono presenti anche in altre località balneari della provincia. Scegliendo di provare quest’esperienza, puoi provare l’ebbrezza di passare un’intera giornata a contatto con il mare e con il mondo dei pescatori. Ti viene data anche la possibilità di partecipare attivamente ad alcune fasi della pesca.

Pescaturismo a San Vito lo Capo

A San Vito lo Capo, comune in provincia di Trapani, non può non esserci il pescaturismo. A bordo dell’imbarcazione “Nfirricchio” puoi osservare le varie attività dei pescatori e soprattutto la fase di raccolta delle reti con tutto il pescato del giorno. Molto interessanti sono anche le escursioni organizzate lungo la costa, dove puoi ammirare delle baie a dir poco fantastiche con un’acqua limpida e cristallina.

Pescaturismo a Castellammare del Golfo

A Castellammare del Golfo in provincia di Trapani, puoi provare l’esperienza del pescaturismo con la cooperativa “Raggio di Sole”. L’imbarco è previsto sia al mattino che di sera e puoi partecipare in prima persona all’attività di pesca e osservare da vicino il mondo dei pescatori. Tutto ciò che viene pescato, puoi assaporarlo direttamente a bordo grazie ad una gustosa grigliata. E’ possibile anche effettuare gite lungo la costa e nelle incantevoli spiagge raggiungibili solo via mare.

Pescaturismo a Favignana

A Favignana, splendida isola dell’arcipelago delle Egadi puoi effettuare pescaturismo da Giugno a Settembre. I pescatori del luogo sono pronti a farti vivere delle emozioni uniche a bordo delle loro imbarcazioni. La partenza è alle 9.00, la giornata è caratterizzata dall’osservazione del lavoro dei pescatori e dalla fase di ritiro delle reti. Il pescato del giorno viene poi cucinato direttamente a bordo. Il rientro dalla giornata di pescaturismo è verso le 15.30.
In Sicilia puoi provare l’esperienza del pescaturismo anche nella splendida cornice di Lampedusa e a Catania.

Pescaturismo a Villasimius

Nell’incantevole panorama della costa meridionale della Sardegna e precisamente a Villasimius, il pescaturismo è possibile grazie al pescatore Carlo Portoghese. La giornata inizia alle 9.30,puoi salire a bordo, vedere da vicino il mondo dei pescatori e imparare a conoscere i segreti del mestiere. Oltre all’osservazione, un momento importante è anche la partecipazione in prima persona all’attività di pesca.

Ciò che viene pescato, puoi mangiarlo a bordo grazie alla preparazione di tante ricette gustose e appetitose. Non di minore importanza sono le gite lungo la costa, con la finalità di farti conoscere le spiagge e i luoghi più suggestivi di questo tratto di costa. Il rientro al porto di Villasimius è verso le 16.30. Il pescaturismo a Villasimius è organizzato anche dalla cooperativa Sampey Mare Blu.

Ittiturismo a Cabras

A Cabras, piccolo centro balneare in provincia di Oristano puoi provare l’ittiturismo all’interno della Pescheria Pontis. I pescatori della cooperativa sono pronti ad accoglierti con grande gioia ed ospitalità. I piatti che puoi degustare variano quotidianamente, perché si basano sul pescato del giorno. Molte ricette sono a base di bottarga, che è uno dei prodotti principali di cui si occupa la Pescheria Pontis.

A circa 8 chilometri da Oristano, sempre però nel comune di Cabras c’è l’ittiturismo Aquaurchi. La struttura ti offre la possibilità di assaporare delle squisite pietanze a base di pesce fresco. La particolarità è la possibilità di dormire nei villaggi dei pescatori ed entrare a stretto contatto con il loro mondo e la loro vita.

Ittiturismo a Muravera

L’ittiturismo a Muravera è un’attività che nel corso degli anni sta avendo sempre più apprezzamenti. In questo piccolo paese,situato sulla costa sud-orientale della Sardegna c’è l’ittiturismo Feraxi. Il menù che puoi trovare è totalmente a base di pesce locale e in più varia quotidianamente in base al pescato del giorno. L’ittiturismo Feraxi non è però solamente buona cucina, ma anche escursioni e attività di pescaturismo.

A Muravera c’è anche l’ittiturismo ”Il Pescatore del Sarrubus”. La struttura è molto accogliente e in un ambiente familiare puoi mangiare tante squisitezze a base di pesce, preparate seguendo le ricette della tradizione culinaria sarda. Il pescato varia quotidianamente ed è a chilometro zero.

Ittiturismo a San Teodoro

A San Teodoro, paese situato in provincia di Sassari si trova l’ittiturismo “La Pischera”. Il locale è situato vicino allo stagno di San Teodoro. Pronto ad offrirti un menù a base di pesce freschissimo. In un ambiente molto accogliente, familiare e immerso nel verde puoi degustare ottimi antipasti, squisiti secondi che variano in base al pescato del giorno e dolci fatti in casa.

Sempre a San Teodoo, puoi provare gli ittiturismi “La Fruscina” e “Barulea”, che sono pronti a deliziarti con il pescato del giorno preparato in varie e squisite ricette.

Ittiturismo a Siniscola

L’ittiturismo “La Paranza” si trova a Siniscola, cittadina in provincia di Nuoro. La struttura è arredata in modo semplice ma accogliente. Il profumo di mare qui è di casa e infatti ogni giorno puoi mangiare pesce fresco appena pescato. Il menù varia in base al pescato al giorno e lo chef è pronto a sorprenderti con piatti a dir poco deliziosi.

Ittiturismo a Tortoli

Il pescaturismo e l’ittuturismo a Tortoli sono diventate due realtà importanti,che ogni anno vedono l’arrivo sempre di nuovi turisti e appassionati. Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla cooperativa dei pescatori di Tortoli. Dal 1998 è iniziata anche l’avventura ittituristica; ogni giorno puoi degustare degli squisiti piatti di pesce fresco, cucinati dalla stessa cooperativa con grande passione e maestria. Il menù varia quotidianamente in base al pescato del giorno.

Ittiturismo a Pula

A Pula, piccolo paese marittimo situato in provincia di Cagliari, puoi trovare l’ittiturismo “Fradis Minoris”. Il locale, da dove puoi ammirare le bellezze della baia e le acque cristalline del mare sardo, è pronto a deliziarti con tanti piatti a base di pesce fresco. Il menù varia ogni giorno, in base a ciò che si è pescato. La filosofia di questo ittiturismo è il rispetto delle tradizioni culinarie locali e l’utilizzo solo di prodotti freschi e di altissima qualità.

Non mi resta altro che augurarti di passare una splendida vacanza all’insegna del pescaturismo e dell’ittiturismo in una delle varie località Italiane.

 

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi avere di più?
SEGUI LE GUIDE DI VIAGGIO

Riceverai gratuitamente i nostri consigli, senza alcun tipo di spam.

Grazie per la tua iscrizione.

Qualcosa è andato storto, riprova.

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Navigando nel blog accetti la politica dei cookie. info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close